venerdì 20 luglio 2018

RECENSIONE || OPS! Abbiamo un problema di Jacob Grant

Venite a conoscere l'orso più pulito e dolce che ci sia nell'albo illustrato di Jacob Grant "OPS! Abbiamo un problema" Lapis Edizioni (36 pagine, 13,80 euro).

Per me non esiste miglior storia di quella con un lieto fine, dai tratti dolci, con personaggi che compiono errori in buona fede, possibilmente massicci e pelosi ma con un cuore d'oro. Ed è proprio così Orso con la sua piccola orsetta di peluche: Orso è sicurissimo di sapersi prendere cura della casa, di pulire a fondo, di stare attento a orsetta. 

Un giorno, dopo lunghe pulizie, Orso trova un libro fuori posto. Come'è possibile che ci sia un libro pieno di ragnatele per terra? Orso ribalta casa, cerca ovunque con orsetta, mettendo sotto sopra una stanza dopo l'altra, ragnatela dopo ragnatela. Fino a che mentre solleva il letto per controllare che cosa si nasconda sotto, orsetta si incastrata sotto uno dei piedi del letto e si strappa una zampetta. Ecco il disastro, orsetta si è rotta; Orso corre a prendere la valigetta del pronto soccorso. Quando torna per fasciare la povera zampa trova orsetta già sistemata, come nuova!

Chi sarà stato? Ma ovviamente il ragnetto, piccolo inquilino, tranquillo che fa tutte le cose che fa orso: legge, fa la maglia, dipinge e prende il the. Orso si accorge che le ragnatele non gli causano più fastidio, il ragno è riuscito a conquistarsi la sua amicizia: è innocuo e può abitare con lui.

Una storia dolce che comunica ai nostri bambini quando la frettolosità nel giudicare, nel cercare un colpevole, alle volte, arrechi più danni che cercare di capire che cosa stia succedendo, avere pazienza di guardare. Non tutto il male viene per nuocere.

La trovo una favola perfetta per la buona notte con le illustrazioni grandi e le pagine patinate, un protagonista gentile e attento in una storia da far riflettere.

Nessun commento:

Posta un commento