mercoledì 4 luglio 2018

Giochiamo insieme a HEADU!

Ancora una volta Headu colpisce nel segno con i primi giochi di società per i più piccoli, originali e soprattutto modulari.




Il gioco che più mi è piaciuto è sicuramente "L'inventa storie dei piccoli" (3-6 anni). Il gioco inizia con la composizione dei puzzle, scenari (il mare, la foresta, casa) in cui mettere i vari personaggi di cartone spesso. Il mago, il cavaliere, il forziere con il tesoro, il cracken, la principessa, il folletto e tanti altri sono tutti elencati nel libretto all'interno della scatola in modo che il bambino capisca di che cosa si tratta e come usarli nelle varie storie che si inventerà. E via libera alla fantasia, il bambino si può immedesimare, riprodurre il suo mondo o crearne uno che non ha nessun senso e nessuna regola, se non che lo ha creato lui. Trovo che sia un'alternativa, meno dispendiosa e più comoda da trasportare, dei classici giochi ruolo (casa delle bambole, cucina, mercato ecc.) comunque efficace se non ancora più modulare e ampia nella possibilità delle vicende da inventare.
E proprio nell'invenzione e nell'immaginazione sta la meraviglia di questo gioco: nessun limite, poter raccontare e riadattare ogni composizione come si vuole. Per quanto mi riguarda lo story telling è parte integrante della crescita sana di un  bambino. I

Originale e davvero divertente è il gioco di società dedicato alla cucina. Mi piacciono le nuove proposte, le nuove idee sviluppate in giochi sempre nuovi proprio come "Che memoria Chef!" (4-8 anni). Non solo un memory, è uno dei giochi più modulari che abbia mai visto, tombola ma anche semplicemente la "pesca" degli ingredienti per completare un piatto.
In questo modo non solo imparano le regole base per giocare insieme (e la pazienza di giocare da soli) ma anche gli ingredienti che servono per preparare un piatto. Nella confezione troverete le tabelle da consegnare a ogni giocare tipo tombola, le fish con rappresentate i piatti e dietro gli ingredienti che servono per prepararlo e un sacchetto con i singoli ingredienti. Anche in questo gioco, come in ogni attività firmata Headu, è presente un libretto per spiegare come utilizzare il gioco in base all'età e al numero dei giocatori presenti.

Il terzo gioco lo avevamo già provato a tema marino, e ci era piaciuto tantissimo! "Explore the Safari" (5-10 anni) sfida i bambini a osservare e cercare quanti più animali possibile nell'intricato disegno illustrato sul puzzle. Il gioco è doppio e può essere fatto sia da soli o in compagnia. Nella scatola sono forniti sia la classica lampada a ultravioletti per cercare oggetti nascosti e un pennarello per segnare e cancellare gli animali trovati, assicurando un gioco ripetibile all'infinito. Anche in questo gioco le competenze sono tante: contare, segnare gli animali nella casella giuste e quindi riconoscerli, concentrarsi per cercare un singolo e specifico animale per poi passare, in ordine, all'altro.

Headu si riconferma uno dei miei marchi preferiti per i giochi di Gabriele sia nella loro originalità che per materiale. Assolutamente da provare!









2 commenti:

  1. Belli,potrebbero piacere alle mie nipotine *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! Io mi sono trovata benissimo: intelligenti, divertenti e resistenti. Davvero un ottimo brand :)

      Elimina