mercoledì 21 settembre 2016

RECENSIONE || "I custodi di Slade House" di David Mitchell

Buongiorno, lettrici e lettori!

Ecco la seconda recensione da brivido della settimana: "I custodi di Slade House" di David Mitchell Frassinelli. Non sono un amante dei romanzi che scadono nell'horror e questo libro non mi ha per nulla delusa, puntando piuttosto su dei toni onirici, scuri e soffusi.

Slade House potremmo definirla una casa di fantasmi. Beh, non proprio fantasmi. Diciamo che è una casa che appare solo una volta ogni nove anni, nell'ultimo weekend di ottobre e che per questa occasione qualcuno di "dotato" viene invitato e non fa più ritorno a casa. Una serie di misteriose sparizioni dopo qualche decennio iniziano a destare sospetti. La storia inizia dal 1979 in cui una madre e un figlio che si recavano a casa di una amica della madre e si volatilizzano nel nulla. Vengono visti poco prima di entrare nel vicolo chiamato Slade Alley da un signore che era lì di passaggio, Fred Pink. Proprio quest'ultimo sarà una figura fondamentale per tutta la trama, la scintilla per altre sparizioni nel corso degli anni, ma anche per scoprire cosa davvero cela questa grande magione che non esiste ma ricompare in tutto il suo splendore per inghiottire anime. Chi ci sarà dietro? Chi riuscirà a fermare questi "vampiri di anime"?

Con un ritmo magnetico e impossibile da ignorare, David Mitchell ci porta in una storia ad alta tensione, un incubo, con delle atmosfere sfumate e cupe ma mai stucchevoli o macabre. La sensazione di inquietudine viene comunicata dalla confusione dei personaggi presi in trappola, dalle visioni, dai rumori della casa e dalla paura di chi capisce che non uscirà indenne dalla situazione cui si trova. Il lettore è trasportato all'interno del racconto che scivola veloce senza intoppi, in un racconto di paura davvero intrigante e intelligente.

Consiglio questo romanzo agli amanti del thriller, del giallo ma anche della fantascienza e delle scienze occulte. Vi terrà incollati alle pagine, in una storia davvero attraente. 



COPERTINA 8 | STILE 8,5 | STORIA 8


Titolo: I custodi di Slade House
Autore: David Mitchell
Editore: Frassinelli
Numero di pagine: 233
Prezzo: 19,00 euro




Trama:

Voltato l'angolo di una via di Londra, proprio dove occhieggiano le vetrine di un popolare pub inglese, lungo il muro di mattoni che costeggia un vicolo strettissimo, se tutto gira per il verso giusto, troverete l'ingresso di Slade House. 

Un perfetto sconosciuto vi accoglierà chiamandovi per nome e vi inviterà a entrare. La vostra prima reazione sarà la fuga. 
Ma presto vi accorgerete che allontanarsi è impossibile. 
Ogni nove anni, l'ultimo sabato di ottobre, gli abitanti della casa - una sinistra coppia di gemelli – estendono il loro particolare invito a una persona speciale, sola o semplicemente diversa: un adolescente precoce, un poliziotto fresco di divorzio, un timido studente universitario.
Ma che cosa succede, veramente, dentro I custodi di Slade House?
Per chi lo scopre, è già troppo tardi…


L'AUTORE

David Mitchell nato nel 1969 a Southport, nel Lancashire, è laureato in Letteratura inglese e americana e ha conseguito un ulteriore diploma in Letteratura comparata mentre lavorava in una libreria di Canterbury. Ha vissuto in Giappone, insegnando inglese, dal 1994 al 2003, quando si è trasferito in Irlanda con la moglie e i fi gli, e ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. Per Frassinelli ha già pubblicato Nove gradi di libertà, vincitore del Mail on Sunday/John Llewellyn Rhys Prize e finalista del Booker Prize, Sogno numero 9, A casa di Dio, I mille autunni di Jacob de Zoet. Da L'atlante delle nuvole, anch'esso finalista del Booker Prize, è tratto il kolossal dei fratelli Wachowski, Cloud Atlas.



11 commenti:

  1. lo ho attualmente in lettura^^ speriamo mi piaccia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Allora poi fammi sapere. Conta che all'inizio ero un po' disorientata, poi ha iniziato a prendermi tantissimo!

      Elimina
  2. Ciao Sara! Il romanzo è nella mia libreria per cui spero di leggerlo presto e, soprattutto, che sappia stupirmi :) da come ne parli credo proprio che rientri nelle mie corde: un romanzo magnetico! A presto, Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando lo hai letto dimmi qualcosa!sono curiosa di un tuo parere:)

      Elimina
  3. Terminato proprio oggi! L'ho letto per lavoro ma mi è piaciuto moltissimo, ora sono curiosa di leggere altri libri di Mitchell :D
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Anche a me è venuta questa curiosità. Da cosa inizierai? Qualche consiglio?

      Elimina
    2. Ho sentito parlare molto bene di Cloud Atlas, se non sbaglio è stato tratto anche un film dal libro. Penso di lanciarmi su questo :)
      Francy

      Elimina
    3. Il film è bellissimo :) devo provare anche io allora! Fammi sapere :)

      Elimina
    4. D'accordo! :D
      Francy

      Elimina