giovedì 14 gennaio 2016

RECENSIONE II "Te lo dico sottovoce" di Lucrezia Scali

Salve lettrici e lettori!

Ho da poco terminato "Te lo dico sottovoce" di Lucrezia Scali. Un genere che frequento poco ma che, a quanto pare, non mi delude mai: infatti ho trovato questo libro piacevole e leggero ma capace di toccare argomenti importanti e scoprire sentimenti profondi.

Andiamo per gradi. Mia è la protagonista della vicenda: veterinaria, ama gli animali vive nella campagna torinese, di famiglia benestante non è mai stata come il resto dei suoi parenti, attaccata al denaro.
Fin da subito si capisce che nel passato di Mia è successo qualcosa per cui non riesce a fidarsi degli uomini che incontra, unico maschio della casa Bubu, il suo bellissimo e fedele cane. 
Il sogno della protagonista è poter fare pet therapy con i bambini in ospedale affetti da gravi malattie e di proseguire la sua carriera, sogni che si stanno avverando. Nella sua vita manca solo l'amore, un uomo che sappia di nuovo renderla felice. Qui entrano in scena Alberto un seducente, famoso e ricco medico torinese e Diego un poliziotto originario della Puglia che collabora con Mia per recuperare animali maltrattati o tenuti in condizioni pietose.

La storia, colma di colpi di scena, porta il lettore a conoscere l'impertinente e saccente famiglia di Mia e a smascherare alcuni personaggi che all'inizio sembrano ben intenzionati, attraversando la storia della vita di Mia, prima di essere di nuovo felice.

Il racconto a me è piaciuto, la storia è scorrevole e porta decisamente in un altro mondo. Gli argomenti trattati sono originali e affrontati con la giusta delicatezza. L'autrice riesce a tenere incollato il lettore grazie a diverse svolte impreviste e al personaggio di Mia che trovo dolce e forte al contempo. L'unica cosa che non mi ha convinta sono certe scene e certi dialoghi leggermente forzati o poco credibili. I personaggi sono ben costruiti e il punto di vista di Mia è l'unico nella storia portando il lettore a diventare suo amico e confidente: si crea una bella empatia.

Lo consiglio a chi ama una lettura dove i sentimenti la fanno da padrone.

Titolo: Te lo dico sottovoce
Autore: Lucrezia Scali
Numero di pagine: 288
Prezzo: 9,90 euro 
Ebook: 4,99 euro
Prezzo on line: 7,43 euro




Trama:


Mia ha trent’anni, un passato che preferisce non ricordare e una famiglia da cui cerca di tenersi alla larga. Meglio stare lontano dalle frecciatine della sorella e da una madre invadente che le organizza appuntamenti al buio… Di notte sogna il principe azzurro, ma la mattina si sveglia accanto a Bubu, un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo morbido. La sua passione sono gli animali e infatti, oltre a gestire una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino, Mia sta per realizzare un progetto a cui tiene moltissimo: restituire il sorriso ai bambini in ospedale attraverso la pet therapy. Il grande amore romantico, però, non sembra proprio voler arrivare nella sua vita. O almeno, così pensa Mia, prima di conoscere Alberto, un medico affascinante, e Diego, un ragazzo sfuggente che si è appena trasferito a Torino dalla Puglia. Cupido sta finalmente per scagliare la sua freccia: riuscirà a colpire la persona giusta per il cuore di Mia?



4 commenti:

  1. Spero di poterlo leggere presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Fammi sapere se anche a è piaciuto! :)

      Elimina
  2. Ciao Sara! Bella recensione ;)
    Anche io ne ho terminato la lettura è la prossima settimana lascerò la mia opinione sul blog. Posso anticipare, però, che mi ritrovo nella maggior parte delle cose che hai scritto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Passerò sicuramente a dare un'occhiata! A me, come hai letto, in generale è piaciuto Mia é costruita bene e anche il suo mondo, però alcune cose mi sembrava che non si incastrassero perfettamente, come leggermente forzate...

      Elimina