mercoledì 30 dicembre 2015

Novità 2016 Corbaccio - Edizioni E/O - Newton Compton Editori - Sonzogno - Harlequin Mondadori

Ben ritrovati lettrici e lettori,

Questa settimana sarà quasi tutta dedicata ad informarvi sulle novità di questo mese. Io ho selezionato qualche libro che trovo molto interessanti e che cercherò di prendere!

Iniziamo con "La casa blu" di Massimiliano Governi Edizioni E/O. Mi ha colpita la trama, sospetto che questo romanzo mi riempirà al cuore e mi terrà incollata alle pagine. Emotivamente coinvolgente anche l'argomento non è comune... Uscirà a Febbraio, 9,00 euro.


Un uomo di cui non viene mai pronunciato il nome decide di partire per la Svizzera e vedere come si muore in un centro per suicidi assistiti. All’interno di questo viaggio, nel dramma misterioso e oscuro di un cuore che sembra spacciato, s’inserisce il dialogo col figlio che l’accompagna. Un figlio giovane, che all’inizio non conosce tutti i propositi paterni. Un figlio fragile, eppure fortissimo. Un figlio per cui quella vicinanza diventa un canto di resurrezione. Nell’atmosfera alienata della Casa blu, fatta soltanto di attese e riprese in attesa di uno schianto latente, ogni contatto fra i protagonisti diviene così occasione per recuperare il tempo. Un tempo spirituale soprattutto, grazie al quale l’uomo, che ha in programma egli stesso di morire, pare quasi dimenticare il passato. Con uno stile secco e smagliante, Massimiliano Governi stende il filo spinato della scrittura intorno a una storia estrema eppure delicata. Nel campo minato delle emozioni della Casa blu, i pensieri possono essere foschi presagi ma pure rinascite. Come l’ambiguo sorriso finale di un ragazzo che, come       Cassandra, intuisce nel suo cuore il futuro.




Anche "La strega nera di Teheran" di Gina B. Nahai Edizioni E/O. Una saga familiare che si snoda tra due continenti tra l'Iran e l'America. Uscirà a Gennaio, 19,90 euro.

Una storia nera di vendetta e superstizione che ci trasporta dai vicoli del bazar e dai palazzi





orientali di Teheran alle autostrade e alle ville hollywoodiane di Los Angeles. Il romanzo è la saga famigliare dei Suleyman, una famiglia di ricchi commercianti ebrei di Teheran costretta a emigrare in America dopo la rivoluzione khomeinista. È soprattutto la storia di una incredibile persecuzione della famiglia da parte di una donna, la Strega nera, decisa a far riconoscere il proprio figlio bastardo come erede del ricco patrimonio dei Suleyman. La Strega nera appare improvvisamente un giorno nella villa dei Suleyman proveniente dai sobborghi più miseri di Teheran e sostiene che il suo bambino è frutto della sua relazione con il primogenito dei Suleyman, Raphael, un uomo con problemi di salute mentale. Proprio per questa incapacità di Raphael, il patriarca dei Suleyman aveva già affidato le redini della florida attività economica famigliare al suo secondogenito. Manda dunque via di casa la donna senza ascoltarla. Inizia a questo punto una lotta feroce tra la Strega nera e poi suo figlio da una parte e il resto dei Suleyman dall’altra, una battaglia che s’incrocerà con gli scontri della rivoluzione khomeinista e le persecuzioni dei fondamentalisti e proseguirà fino in America, dove i sopravvissuti della famiglia Suleyman si ritroveranno a scontrarsi. Il “figlio di Raphael” (e della Strega nera) diventerà un potente finanziere che attraverso truffe e raggiri proseguirà la sua feroce vendetta contro le donne della famiglia Suleyman, le uniche sopravvissute della dinastia. Un’avvincente saga tra due continenti e due universi culturalmente opposti.



"Sotto un sole diverso" di Ernst Lothar Edizioni E/O è il libro di questa casa editrice che attendo con più impazienza. Qualche anno fa mi ero imbattuta in "La melodia di Vienna", dello stesso autore, una saga familiare ambientata a Vienna che mi era piaciuto e che vi consiglio. Aspetto con impazienza questo romanzo storico! Uscirà a Gennaio, 18,00 euro.


Bolzano, fine degli anni Trenta. Con l’avvento del fascismo la popolazione di lingua tedesca del Sudtirolo subisce continui tentativi di italianizzazione forzata. Le scuole di lingua tedesca vengono soppresse, la stampa germanofona viene censurata, i nomi e i cognomi delle persone italianizzati. I Mumelter, antica famiglia bolzanina orgogliosamente tirolese, vive uno dei momenti più difficili della propria storia, sentendosi privata delle radici e dell’identità. L’ultranovantenne Mumelter vede in Hitler l’unica speranza e si augura che la Germania nazista faccia per i sudtirolesi ciò che sta facendo per i Sudeti, la minoranza di lingua tedesca in Cecoslovacchia. Ma lo aspetta un’amara delusione. L’accordo tra Mussolini e Hitler non prevede scampo: o l’italianizzazione forzata o il “rimpatrio” nei territori del Reich. Per gli elementi più scomodi, come i Mumelter, non c’è alternativa: il destino è l’esilio. La famiglia nel frattempo si sgretola: il nipote più giovane, Sepp, si lascia abbagliare dalla retorica fascista e partecipa entusiasticamente alle iniziative dei balilla; la nipote Riccarda dà scandalo rimanendo incinta fuori dal matrimonio; il nipote Andreas viene arrestato per il suo impegno antifascista. Ma queste sono solo le prime avvisaglie della tempesta che sta per abbattersi sull’Europa intera. Tra attentati, esili, matrimoni e diaspore, la saga dei Mumelter trasporta i lettori in un viaggio appassionante nella storia europea del Novecento.



"Il segreto di Gaudì"  di Daniel Sanchez Pardòs  Corbaccio è il libro del mistero di Gennaio 2016! Ovviamente l'ho prenotato con largo, larghissimo, anticipo! Un giallo che, se il mio intuito ci vede giusto, sarà indimenticabile! Uscirà il 14 di Gennaio, 18,60 euro.


Ottobre 1874: Gabriel Camarasa, è appena rientrato con la famiglia in una Spagna attraversata da guerre civili e lotte dinastiche dopo aver trascorso diversi anni in esilio a Londra. Frequenta l’Università di Architettura di Barcellona dove incontra un ragazzo del secondo anno: Antoni Gaudí. Ne diventa amico, ma per tanti versi Gaudí resta un mistero per Gabriel: le sue conoscenze nell’ambito dell’architettura sono decisamente superiori a quelle degli studenti più brillanti e inoltre gli interessi di Antoni spaziano nei campi più vari, dall’esoterismo alla fotografia, dalla botanica ai bassi fondi della città. E quando la vita dei due amici viene sconvolta da un omicidio, le domande che si pone Gabriel si fanno più pressanti: dove passa le notti Gaudí quando di lui si perdono le tracce? Perché sembra conoscere così bene i bassifondi di Barcellona e frequenta individui così poco raccomandabili? Quale segreto conosce che potrebbe portare addirittura alla distruzione della celebre Cattedrale del Mare? Gabriel può veramente fidarsi di lui e della bellissima Fiona Begg, illustratrice che lavora nel giornale del padre di Gabriel, ma che sembra avere ben più confidenza con il geniale Antoni? Sullo sfondo di una Barcellona magica, un potente affresco storico, un romanzo che mescola abilmente realtà e finzione travolgendo il lettore con una vicenda d’amicizia e d’amore, di mistero e pericolo difficile da dimenticare.


"La moglie bambina" di Renée Adieh Newton Compton Editori è un romanzo che avevo mirato quando ancora non era stato tradotto.  Credo che si rivelerà un romanzo storico molto intenso, intriso di libertà, paura e coraggio. Uscirà il 4 Febbraio.


Ogni volta che il sole cala sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne di Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere appena sorge il sole, dopo aver consumato le nozze. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore... 










Dal 4 di Gennaio (9,90 euro) troverete in libreria "Te lo dico sottovoce" di Lucrezia Scali Newton Compton Editori, un romanzo che racconta la storia di Mia, dei suoi sogni, delle sue aspirazioni e dei suoi amori!
Mia ha trent’anni, un passato che preferisce non ricordare e una famiglia da cui cerca di tenersi alla larga. Meglio stare lontano dalle frecciatine della sorella e da una madre invadente che le organizza appuntamenti al buio… Di notte sogna il principe azzurro, ma la mattina si sveglia accanto a Bubu, un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo morbido. La sua passione sono gli animali e infatti, oltre a gestire una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino, Mia sta per realizzare un progetto a cui tiene moltissimo: restituire il sorriso ai bambini in ospedale attraverso la pet therapy. Il grande amore romantico, però, non sembra proprio voler arrivare nella sua vita. O almeno, così pensa Mia, prima di conoscere Alberto, un medico affascinante, e Diego, un ragazzo sfuggente che si è appena trasferito a Torino dalla Puglia. Cupido sta finalmente per scagliare la sua freccia: riuscirà a colpire la persona giusta per il cuore di Mia?




Ecco qui un thriller da brividi! "Urla nel silenzio" di Angela Marsons Newton Compton Editori non sembra un romanzo per deboli! Mi ispira moltissimo e potrebbe essere il mio prossimo thriller. Uscirà il 4 Gennaio, 12 euro.
Cinque persone si trovano intorno a una fossa. A turno, ognuna di loro è costretta a scavare per dare sepoltura a un cadavere.
Ma si tratta di una buca piccola: il corpo non è quello di un adulto. Una vita innocente è stata sacrificata per siglare un oscuro patto di sangue. E il segreto che lega i presenti è destinato a essere sepolto sotto terra. Anni dopo, la direttrice di una scuola viene brutalmente assassinata: è solo il primo di una serie di agghiaccianti delitti che terrorizzano la regione della Black Country, in Inghilterra. Il compito di seguire e fermare questa orribile scia di sangue viene affidato alla detective Kim Stone. Quando però nel corso delle indagini tornano alla luce anche i resti di un altro corpo sepolto molto tempo prima, Kim capisce che le radici del male vanno cercate nel passato e che per fermare il killer una volta per tutte dovrà confrontarsi con i propri demoni personali, che ha tenuto rinchiusi troppo a lungo…




Per rimanere in tema di thriller e gialli "Il patto" di Jodi Picoult  Harlequin Mondadori ha attirato non poco la mia attenzione! Uscirà il 19 Gennaio, 14,90 euro.


Fino a quella telefonata alle tre del mattino di una giornata di novembre, i Gold e i loro vicini di casa, gli Harte, sono sempre stati inseparabili. Per ben diciotto anni. Non è stata una sorpresa per nessuno, dunque, quando i loro figli adolescenti, Chris ed Emily, da semplici
amici sono diventati qualcosa di più.
Ma adesso la diciassettenne Emily è morta uccisa da un colpo di pistola alla testa sparatole da Chris, in un apparente patto suicida lasciando le due famiglie devastate e alla disperata ricerca di risposte su un gesto inimmaginabile, di due figli che forse non conoscevano bene come credevano.
È rimasta una sola pallottola nella pistola che Chris ha preso dall'armadio del padre, una pallottola che secondo la sua versione era destinata a se stesso. Cos'è successo veramente?
Un detective della polizia del luogo nutre più di un dubbio sul patto suicida descritto dal ragazzo e inizia un'indagine che terrà il lettore col fiato sospeso fino all'ultima pagina.



E sempre parlando di gialli un'altra validissima proposta è quella di Sonzogno Editori con "La vita segreta e la strana morte della signorina Milne" di Andrew Nicoll. Sapete che un debole per questo genere e in particolare per i gialli storici! Proprio come questo! 
Siamo all'inizio del Novecento. Gene Milne è una ricca zitella che vive sola in un paesino sulla costa scozzese ed è un modello di rispettabilità. Ma quando viene trovata brutalmente assassinata e mutilata nella sua lussuosa villa, la sua immagine pubblica, che così a lungo ha resistito, crolla di colpo. Chi, infatti, può avere ucciso in maniera tanto efferata una tranquilla anziana signora? E perché, di colpo, testimoni e conoscenti diventano elusivi e reticenti? Man mano che le indagini, affidate agli scrupolosi e un po' pedanti detective Fraser e Trench, scavano nella vita della signorina Milne, i segreti della sua esistenza vengono a galla. Ed è uno shock per tutti.

4 commenti:

  1. Quanti bellissimi libri! :) Il primo e Urla in silenzio, in particolare :)
    Come lo stai trovando Tutta la luce che non vediamo? :) Sarà una delle letture dell'anno 2016 ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! L'ho iniziato da poco e ovviamente lo inizie ben predisposta perché me ne hanno parlato benissimo! Mi piace e trovo che anche la rilegatura sia ottima! Diciamocelo l'occhio vuole la sua parte.. E anche il naso: profuma belle pagine, bella cover! Ottimo inizio con due punti di vista di due personaggi più i bombardieri... Insomma secondo sarà proprio una bellissima lettura, degna per l'inizio del 2016! :)

      Elimina
  2. Non saprei proprio quali libri scegliere, sono tutti bellissimi. Il 2016 si presenta con ottime letture, buon anno a tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Guarda se potessi li prenderei tutti! Buon anno e tanti auguri anche a te!

      Elimina