lunedì 14 dicembre 2015

RECENSIONE II "L'Imperatrice" di Silvia Vaccari

Buongiorno, lettrici e lettori!

Apriamo la settimana con un bel romanzo storico! La mia insonnia ha fatto in modo che lo divorassi in pochi giorni e devo dire che mi è proprio piaciuto.

Questo libro racconta la storia di Lucrezia - figlia di Diana una cortigiana di "lusso" ormai in pensione - che è costretta dalla madre a studiare per diventare una delle cortigiane migliori del suo tempo. 
È il 1500 ormai il tempo dei Borgia sta tramontando ma la corte non accenna a lasciare andare i vizi a cui sono abituati come le cortigiane di lusso. Infatti a quei tempi era uso comune andare a chiacchierare nei loro salotti e sommergerle di regali costosi per ingraziarsi i loro favori e il loro letto.

Lucrezia di una bellezza rara, ambiziosa e a sfacciata impiega poco tempo a far scalpore tra gli uomini più potenti e ricchi di Roma. La sua vita fatta di sfarzi, feste, uomini e adulazioni la stanca e a lungo andare la fa sentire usata, oggetto di scambio, una merce preziosa quanto costosa, ma pur sempre qualcosa non da amare, non da prendere sul serio ma solo da utilizzare.

"Ma la bellezza non è un'arma vincente. Ti avvinghia, ti illude, ti fa sentire potente, superba. Poi, nel momento in cui credi di averla in pugno, ti scivola dalle mani e all'improvviso ti accorgi di quanto sia effimera e crudele, di quanto sia sfuggente e vano ciò che Sto arrivando! conquistare."

Il racconto vede molti personaggi famosi dell'epoca Chigi, Del Bufalo e anche Raffaello che rimarranno ammaliati dalla bellezza della grande Imperia, soprannominata in questo modo perché Imperatrice delle cortigiane, la migliore.

"Essere innamorati ci colora la vita."

La storia ci viene raccontata in due tempi nel 1512, attraverso i ricordi di Imperia e il 1515 attraverso i dialoghi di Lucrezia (ormai adulta) che cerca di scoprire di più sul conto della madre dallo spasimante che le ha voluto più bene.

Ho trovato il racconto molto scorrevole, la Storia si mescola in maniera impercettibile alle vicende, attraverso qualche curiosità, abitudine e particolarità dell'epoca in cui è ambientato. I dettagli storici non sono stucchevoli o pesanti fanno parte del racconto come se fossero elementi necessari per dare colore e situare il tutto. Gli eventi e la vita di Imperia sono vero simili ed è facile immedesimarsi in lei e capire le sue vicissitudini, i suoi problemi e i suoi gesti. 

Insomma, assolutamente consigliato non solo agli amanti del romanzo storico, ma anche a tutti i lettori di storie d'amore e storie di donne!

Titolo: L'Imperatrice
Autore: Silvia Vaccari
Editore: Fazi Edtore
Numero di pagine: 303
Prezzo: 12,50 euro
Ebook: 6,99 euro
Prezzo on line: 10,63 euro Amazon



Trama:


Di una bellezza irresistibile, colta e maliziosamente astuta, fin dalla nascita la piccola Lucrezia è stata educata per raggiungere un unico obiettivo: diventare l'imperatrice delle cortigiane. Bramata e corteggiata dagli uomini più potenti della Roma che conta, adorata e viziata da prelati e signori, in breve tempo la giovane donna conquista successo e agiatezze. Il prezzo di tutto ciò, però, per lei che dalle passioni ha tratto il proprio trionfo, è la condanna a un profondo distacco emotivo. La sua vita è infatti destinata a proseguire senza amore, sentimento che - come gli altri - è un lusso che non può concedersi: per diventare ricca e desiderabile deve mantenersi distante dagli uomini che incontra, asettica ed emotivamente impenetrabile. Sullo scenario della Roma dei Borgia e della rinascita delle arti, fra cene sfarzose e languidi incontri, "L'imperatrice" è la storia di una donna che conquista tutti ma che non riesce a farsi conquistare, urlando la propria angoscia per quell'amore che così tante volte ha sfiorato ma mai veramente avuto, tormentata dalla tirannia della bellezza e dal dolore della solitudine.

4 commenti:

  1. è quel tipi di libro che per storia e ambientazone fa davvero al caso mio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! A me è piaciuto molto! Uno storico, leggere e intrigante, scorrevole ma senza mancare di ambientazione e dettagli dell'epoca! Fammi sapere se ti è piaciuto ;)

      Elimina
  2. Questo romanzo storico si presente come una lettura avvincente, mi piacciono le storie che hanno come protagonista le donne :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Si veramente interessante la protagonista ma anche gli altri protagonisti non sono da meno! Una storia unica e originale, non è molto conosciuta :)

      Elimina